Salta al contenuto principale

L'apparecchio più piccolo è anche il più costoso?

In passato gli apparecchi acustici erano vistosi e visibili dall'esterno. Oggi invece sono sempre più compatti e discreti grazie alle tecnologie moderne che li rendono sempre più piccoli e invisibili. Gli apparecchi acustici compatti non sono adatti a compensare tutti i tipi di deficit uditivi. Se desideri acquistare un apparecchio di piccole dimensioni è bene prima consultare un nostro esperto audioprotesista per consulto professionale. Lo specialista ti dirà quali sono i tipi di apparecchi acustici adatti alla tua situazione uditiva e se il tuo deficit uditivo è compensabile anche con i modelli più compatti.

Apparecchi acustici sempre più compatti

Gli apparecchi acustici sono sempre più piccoli, ma non è detto che un apparecchio acustico di piccole dimensioni sia sempre la scelta migliore. Gli apparecchi acustici compatti posizionati nel condotto uditivo non sono sempre la soluzione ideale per tutti i deficit uditivi. A causa delle loro piccole dimensioni questi apparecchi offrono minori possibilità di amplificazione del suono. Anche gli apparecchi retroauricolari sono disponibili in diversi formati e se utilizzati con un open fitting, hanno dimensioni ridotte e al momento sono la soluzione più comune per ipoacusie lievi e gravi. Come per gli apparecchi endoauricolari anche quelli retroauricolari hanno una dimensione maggiore se il deficit uditivo è più elevato perché amplificano maggiormente il suono.

Il formato non è sempre una determinante del prezzo

Il prezzo base di un apparecchio acustico viene principalmente influenzato dalle diverse funzionalità di cui è dotato. Un apparecchio più piccolo può essere perciò più costoso di uno grande perché dotato di funzioni di ultima generazione.

Il valore di un apparecchio acustico

Quando si acquista un apparecchio acustico è importante soffermarsi sul suo valore reale in termini di benefici più che sul suo prezzo.
Qualunque sia il formato e le funzionalità dell'apparecchio, gli audioprotesisti potranno regolarne le impostazioni in base alla tua situazione uditiva specifica. Un apparecchio acustico acquista valore solo se è personalizzato per il profilo uditivo del singolo utente e gli restituisce la capacità e il piacere di sentire.