Lun-Ven 8:30-18:30, Sab 9:00-13:00 800-189664

Lo sapevi che la Sanità italiana eroga un contributo a favore dei cittadini italiani con problemi di udito?

Chi ne ha diritto?

Secondo il Nomenclatore tariffario, cioè il documento emanato dal Ministero della Salute che stabilisce i termini per la fornitura di protesi e ausili a carico del SSN, ne hanno diritto:
  • Minori, indipendentemente dal grado di ipoacusia
  • Ricoverati in strutture sanitarie accreditate, pubbliche e private
  • Gli invalidi civili accertati con ridotta capacità lavorativa riconosciuta di almeno un terzo
  • Invalidi civili per ipoacusia
  • Gli invalidi del lavoro
  • Gli invalidi di guerra e di servizio
L’ASL non fornisce materialmente gli apparecchi acustici, ma contribuisce economicamente alla spesa per la tua soluzione acustica.
L’assistito può scegliere se acquistare gli apparecchi acustici passati completamente a carico dell’ASL o se preferire dei modelli più sofisticati pagando la differenza.
Tutti i Centri Acustici AudioNova sono abilitati alla fornitura di apparecchi acustici con spesa a totale o parziale carico dell’ASL. Il nostro personale è preparato per seguire il cliente con le pratiche burocratiche per ottenere il contributo previsto.


Per ulteriori informazioni

  1. scarica la brochure informativa
  2. richiedi un appuntamento gratuito presso Centro Acustico AudioNova più vicino.

Altre tematiche

Assicurazione per gli apparecchi acustici
Quale apparecchio scegliere?
Questo sito web o applicazione impiega cookies. Per saperne di più sul nostro uso di cookies vi preghiamo di consultare la nostra Politica Cookies. Per informazioni generali sui cookies si prega di visitare www.allaboutcookies.org.