Argomenti trattati

Che cos’è la diplacusia?

La diplacusia, anche nota come doppio udito, è una forma di ipoacusia che implica sentire lo stesso suono in modo diverso dalle due orecchie. Il cervello è l'organo che si occupa di interpretare gli impulsi sonori percepiti dalle orecchie. Se si soffre di doppio udito, il cervello interpreterà gli impulsi delle orecchie come due suoni distinti con una diversa intensità, tempistica e tonalità.

Vivere con questa patologia è estremamente frustrante. Mentre per alcune persone si tratta di un disturbo solo temporaneo, per altri è permanente. A seconda della percezione dell’intensità, si possono avere diversi tipi di diplacusia, quali ad esempio:
Diplacusia disarmonica
Si tratta della forma più comune che si verifica quando un orecchio percepisce il suono correttamente, mentre l’altro orecchio lo interpreta in modo scorretto.
Diplacusia binaurale
Questa si verifica quando nessun orecchio percepisce il suono correttamente. Questo potrebbe derivare da una differenza di tempistica o di intensità. Se una delle orecchie è in grado di sentire il suono leggermente prima dell’altra, abbiamo una divergenza temporale.

Se una delle orecchie sente la tonalità ad un’intensità diversa rispetto all’altra, allora si manifesta una differenza di intensità. Questa patologia è più diffusa tra le persone con ipoacusia asimmetrica.
Diplacusia ecoica
Questa si verifica quando c’è una leggera differenza nella tempistica della tonalità tra le due orecchie. Questo fenomeno crea l’impressione di un eco.
Diplacusia monoaurale
Questa patologia si verifica quando una delle orecchie sente lo stesso suono come se fossero due distinti a intensità diverse.

Che cosa causa la diplacusia?

Le cause della patologia non sono completamente note. Gli esperti credono che la diplacusia possa verificarsi sia con ipoacusia (calo di udito) unilaterale sia con ipoacusia bilaterale. L'ipoacusia unilaterale colpisce un solo orecchio, quella bilaterale entrambi. Per esempio, la diplacusia si può manifestare in caso di leggera ipoacusia in un solo orecchio. Si può anche verificare quando il grado d'ipoacusia è maggiore in un orecchio rispetto all’altro.

Danneggiamento dell’orecchio interno

Molto spesso la diplacusia si manifesta all’improvviso. I fattori che possono causare il danneggiamento dell’orecchio sono il rumore, un trauma cranico o la somministrazione di farmaci specifici. Un’esplosione, per esempio, o l’esposizione ad altre forme di rumorosità elevata possono risultare traumatiche per le orecchie. 

I farmaci che possono danneggiare l’udito sono chiamati ototossici. Sono presenti sul mercato oltre 200 medicinali ototossici. Alcuni di questi sono usati per curare patologie gravi, come infezioni, disturbi cardiaci e perfino il cancro.
 

Ostruzione nell’orecchio interno

Anche l’ostruzione della cavità auricolare può rappresentare la causa dei vostri problemi. Un’acuta infezione all’orecchio o una congestione sinusale può attenuare il normale udito. Anche il cerume in eccesso o la presenza di tumori possono portare allo sviluppo della diplacusia.

Come curare la diplacusia?

Prenotare una visita presso uno specialista, non appena si sviluppano i primi sintomi. Occorre far esaminare tempestivamente qualsiasi eventuale sospetto d'ipoacusia. Il medico eseguirà un esame medico e audiologico completo per cercare di individuare la causa alla radice dei vostri problemi. 

La miglior cura per i vostri sintomi dipende dalla causa scatenante. Se la causa dei vostri sintomi è un’ostruzione delle cavità auricolari, è essenziale trovarne la motivazione. La buona notizia in questo caso è che, non appena rimossa l’ostruzione, ricomincerete con tutta probabilità a sentire nuovamente.
Rimuovere l’accumulo di cerume oppure curare l’infezione all’orecchio dovrebbe essere l’obiettivo principale della cura. 

Il medico può decidere di eseguire un test di corrispondenza dell’intensità. Questo test è studiato per valutare le caratteristiche della vostra diplacusia. Questo strumento diagnostico è utile per ottenere un quadro di ciò che state provando. 

In determinate situazioni, la causa della diplacusia non può essere curata. Pertanto, è fondamentale comprendere la vostra condizione e i modi migliori per affrontarla e conviverci.