Lun-Ven 8:30-18:30, Sab 9:00-13:00 800-189664
Test dell'udito online
Scopri in soli 3 minuti la qualità del tuo udito. Il test dell'udito online fornisce informazioni preziose sulla tua capacità uditiva.

Si parla spesso dei pericoli e possibili danni legati ad un uso dei cotton fioc per la pulizia delle orecchie. Quei bastoncini cotonati sono veramente ciò che serve per rimuovere il cerume dal nostro orecchio?
È vero che è meglio non usarli?

Il cerume è sano

Un condotto uditivo sano ha sempre del cerume, è normale. Il cerume ha infatti diverse funzioni:

  • protegge il condotto uditivo da umidità e disidratazione;
  • impedisce a polvere, sporcizia e insetti di penetrare nell’orecchio interno;
  • svolge una funzione antibatterica rendendo l'ambiente acido;
  • difende l'organismo da infezioni batteriche o micotiche

 

Le orecchie si autopuliscono

Il sistema uditivo ha un suo meccanismo di autopulizia. Chi coscienziosamente crede di rimuovere tutto il cerume aiutandosi con un cotton fioc, si ritrova invece con fastidiosi accumuli di cerume, il cosiddetto tappo e finisce per aumentare il rischio di otiti. Il cotton fioc, infatti, spinge il cerume in profondità nel condotto uditivo, favorendo l'accumulo del cerume invece della sua eliminazione.

Troppa pulizia non fa bene

Se si puliscono le orecchie troppo approfonditamente, si altera l'equilibrio tra la produzione e l'eliminazione del cerume creando l’effetto opposto: un'indesiderata sovrapproduzione di cerume.

Occorre eliminare solo il cerume visibile

Una pulizia troppo frequente delle orecchie è sconsigliata. Si consiglia invece di rimuovere regolarmente solo il cerume visibile che si deposita esternamente. A questo scopo si può utilizzare un cotton fioc facendo attenzione a non creare irritazioni sulla cute. Le zone da pulire sono il padiglione auricolare e l'apertura del condotto uditivo.

Chi usa un apparecchio acustico produce più cerume

L'inserimento, utilizzo e la rimozione di un apparecchio acustico provocano una produzione maggiore di cerume. Inoltre la chiocciola spinge il cerume all'interno del condotto uditivo e questo può comportare anche un certo accumulo di cerume nell'apparecchio acustico. Per evitare malfunzionamenti dell'apparecchio acustico, è necessario tenere ben pulite le orecchie e l’apparecchio.

Come tenere pulito l'apparecchio acustico

L'apparecchio acustico si può pulire in diversi modi. Presso i centri acustici AudioNova si possono acquistare diversi prodotti detergenti specifici per la pulizia degli apparecchi acustici. Grazie a questi prodotti detergenti potrai mantenere il tuo apparecchio acustico in perfetto stato e le sue prestazioni rimarranno a lungo ottimali.

Rivolgiti ad AudioNova

Cerca il centro più vicino!

Cerca un centro

Altri articoli

Dormire con i tappi auricolari fa male all'udito?
Acufene: 5 miti da sfatare
Perdita di udito: 5 film per riflettere
Questo sito web o applicazione impiega cookies. Per saperne di più sul nostro uso di cookies vi preghiamo di consultare la nostra Politica Cookies. Per informazioni generali sui cookies si prega di visitare www.allaboutcookies.org.