Lun-Ven 8:30-18:30, Sab 9:00-13:00 800-189664
Test dell'udito online
Scopri in soli 3 minuti la qualità del tuo udito. Il test dell'udito online fornisce informazioni preziose sulla tua capacità uditiva.

Negli ultimi tempi hai avuto la sensazione di non sentire e comprendere più tutto correttamente? Oppure hai sempre avuto problemi di udito? Qui ti spieghiamo quali sono i sintomi di una possibile ipoacusia, da che momento è consigliabile utilizzare un apparecchio acustico e se ti serve un apparecchio acustico per entrambe le orecchie.

Mi serve un apparecchio acustico?

Milioni di persone soffrono di ipoacusia o di problemi di udito. I problemi di udito non riguardano soltanto gli anziani, ma sempre più frequentemente anche giovani e persino bambini. Un'ipoacusia può manifestarsi in vari modi. Tra i problemi di udito più frequenti si ricordano: sordità congenita o acquisita, ipoacusia dovuta all'età, perdita improvvisa dell'udito, acufene, disturbi dell'udito dovuti a forme influenzali, perdita dell'udito sensorio-neurale o un trauma acustico da detonazione. 

Se una persona non soffre di sordità congenita, l'ipoacusia il più delle volte non si fa notare immediatamente. Spesso gli amici o i familiari riconoscono un deficit dell'udito prima della persona interessata e glielo fanno notare. Ma allora come fare per riconoscere da soli se si soffre di ipoacusia e se è opportuno usare o meno un apparecchio acustico?

Di seguito segnaliamo alcuni sintomi che potrebbero essere significativi di un deficit dell'udito:

  • I tuoi amici o familliari ti fanno notare che il volume del televisore è troppo alto?
  • Hai l'impressione che il tuo interlocutore parli molto piano o in modo incomprensibile?
  • Ti riesce difficile seguire le conversazioni, perché le parole con consonanti ad alta frequenza, come "s, t, f, p, k" e le combinazioni di consonanti come "ch" e "sch" diventano incomprensibili? 
  • Hai difficoltà a concentrarti su chi ti sta di fronte e a seguire una conversazione?
  • Tu stesso hai la sensazione di non sentire più bene come prima? 
  • Diventa sempre più difficile sentire rumori importanti, come un allarme, il telefono o il campanello della porta?
  • Non senti più bene come prima i toni alti, ad esempio il cinguettio degli uccelli?
  • Conversazioni e meeting al lavoro diventano quasi insormontabili?
Tutti questi sintomi possono essere indizi di un deficit dell'udito. Se non sei sicuro di avere problemi di udito, ti consigliamo di provare il test dell'udito online. Se il test online dovesse confermare la presenza di possibili problemi d'udito o un'ipoacusia, ti consigliamo di fissare un appuntamento presso il Centro Acustico AudioNova più vicino a te, i nostri audioprotesisti sono a tua completa disposizione per una visita più approfondita ed eventualmente per supportarti nella scelta dell'apparecchio acustico migliore in base alle tue esigenze.
Per maggiori informazioni sui diversi tipi di apparecchi acustici clicca qui.

Mi servono assolutamente due apparecchi acustici?

Udito binaurale - Cos'è?

Udito binaurale significa sentire con entrambe le orecchie. Designa la capacità di determinare la direzione della sorgente di un suono. Si chiama anche udito direzionale o udito ambientale. Il segnale acustico o il suono arriva in modo diverso all'orecchio destro e a quello sinistro. A seconda della direzione dalla quale proviene, a un orecchio arriva appena più velocemente e più forte che all'altro.

Per il nostro cervello questo ritardo è sufficiente per:
calcolare la direzione del suono, utilizzando la differenza di tempo tra l'arrivo di un'onda sonora ai due orecchi. Soltanto chi ha due orecchi sani può individuare con affidabilità da dove proviene un rumore. Se dunque hai difficoltà a capire, ad esempio, dove sta suonando il telefono, o dove si trova un bambino che ti sta chiamando, potresti essere in una fase iniziale di ipoacusia.

Due orecchie - Due apparecchi acustici

Se ti è stato riscontrato un deficit dell'udito su entrambe le orecchie, allora hai bisogno di due apparecchi acustici. Per un'ipoacusia causata dal rumore o dovuta all'età, di solito la compromissione riguarda entrambe le orecchie nella stessa misura. In questo caso è necessario utilizzare due apparecchi acustici.
Poiché l'udito umano è binaurale e distribuito tra due fonti indipendenti tra loro (le nostre orecchie) entrambe devono poter disporre di un apparecchio acustico. Se indossi un solo apparecchio acustico, può succedere che l'orecchio senza apparecchio si disabitui ad ascoltare, proprio come succede a un muscolo non allenato. Certo, è possibile introdurre un apparecchio acustico anche successivamente, ma la fatica per allenarlo sarà molto più grande.
Nel traffico stradale l'udito binaurale può salvarti la vita, perché ti permette di percepire da dove arriva un'auto, un tram o il suono di una motocicletta. Che entrambe le orecchie abbiano un apparecchio acustico è importante anche per rimuovere rumori ambientali di disturbo dalle conversazioni. Pertanto due apparecchi spesso sono importanti anche se un orecchio è meno colpito dall'ipoacusia. Per riuscire a sentire al meglio si ha infatti bisogno di entrambe le orecchie.
In linea di principio, è consigliabile intervenire tempestivamente, in modo che il centro dell'udito nel cervello riceva stimoli sufficienti e rimanga allenato. Se non sei sicuri di soffrire di ipoacusia, non aspettare troppo per far visita ad un audioprotesista. Riuscirai così a rivivere la tua vita con la dovuta intensità sonora.

Altri argomenti

Cosa posso aspettarmi da un apparecchio acustico?
Apparecchi acustici nuovi – e ora?
Questo sito web o applicazione impiega cookies. Per saperne di più sul nostro uso di cookies vi preghiamo di consultare la nostra Politica Cookies. Per informazioni generali sui cookies si prega di visitare www.allaboutcookies.org.